vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Basket C2: l'Atri vince al PalaBcc, per la BioFox terza sconfitta di fila

Più informazioni su

BIOFOX VASTO 81     PALLAC. ATRI 88
BioFox VASTO: CAPONE 21(38’), D’ALESSANDRO 15(29’), BARTOLUCCI 12(27’), CELENZA 12(30’), DESIATI 9(21’), Antonucci 7(18’), Laccetti 5(19’), Di Rosso 0(18’), De Felice n.e., Florio n.e., Salvatorelli n.e., Spadaccini n.e.. All.:  Della Godenza.
ATRI: SACCHINI 19(23’), FULGENZI 18(32’), VAN ELSWYK 13(24’), VENERI 12(36’), CENTOLA 9(22’), Manco 9(26’), Di Giangiacomo 8(18’), Pavone 0(19’), Fortunato n.e., Marcone n.e.. All.: Di Ridolfo.
Arbitri:  Moro e Adducci di Teramo. Parziali:  1°q 15-23; 2°q 44-39(29-16); 3°q 63-68(19-29); Finale 81-88(18-20). VASTO: Tiri da 2: 18/50(36%); da 3: 12/33(36%); Tiri Liberi: 9/14(64%); Falli: 18. ATRI : Tiri da 2: 22/48(46%); da 3: 8/17(47%); Tiri Liberi: 20/22(91%); Falli: 20. Usciti x falli: Celenza (39’:79-82) e Desiati (40’:79-86).  Fallo Antisportivo:  Di Giangiacomo (19’:56-67). 
La Cronaca. Il rammarico è soltanto uno: avevamo chiamato i nostri tifosi e gli sportivi in genere e il PalaBCC ha presentato anche oggi un colpo d’occhio fantastico e che poche squadre possono vantare durante le loro gare, ma per la seconda volta hanno dovuto assistere ad una sconfitta che lascia a tutti molto amaro in bocca. I vastesi sono alla terza sconfitta in striscia per arrivare a cinque nelle ultime sette giocate buttando alle ortiche tutto il lavoro fatto nel turno di andata, con l’aggiunta delle tre vittorie nelle prime tre gare del ritorno, compromettendo non poco la conquista della seconda posizione tenuta saldamente in pugno meritandola ampiamente. Questa sera al PalaBCC ha fatto bottino pieno la Pall. Atri che ha sfruttato al meglio la necessità di vincere dei padroni di casa, mentre per loro una eventuale sconfitta ci poteva anche stare, hanno aspettato pazientemente ed hanno colpito con buone percentuali (ottimo addirittura il 91% ai liberi) giocando molto sugli errori dei padroni di casa che, pur avendo recuperato il –13(6-19) ed il –14(47-61) arrivato con un pesantissimo break ad inizio terzo quarto di 3-22, sono tornati prepotentemente in partita a 120 secondi dalla fine con un solo punto da recuperare (79-80). Un finale allucinante ha portato gli uomini di coach Di Ridolfo otto volte sulla linea della carità per otto centri che hanno chiuso la contesa perché mentre i vastesi, in evidente affanno, hanno sbagliato di tutto e di più smarrendo la via del canestro con tiri affrettati e mal costruiti ai quali hanno fatto seguito falli per fermare il tempo con l’uscita, per raggiunto limite, anche di Celenza e Desiati con il risultato di essere oggi in classifica insieme allo stesso Atri ed al San Vito che, oltre ad insidiare il secondo posto, mette anche a rischio il 3° precludendo la possibilità di trovare, nel tabellone play off, un possibilità di incrociare gli Sharks soltanto per la finale. Alla fine mancano comunque ancora cinque gare e con 10 punti a disposizione le cose possono ancora cambiare e niente è ancora definitivamente compromesso perché l’importante e crederci fino in fondo quando sarà il tempo più giusto per tirare le somme. La rincorsa per agguantare un risultato utile alla fine della prima fase inizia già con domenica prossima per la gara di ritorno in quel di Martinsicuro, poi c’è il Nereto al PalaBCC, due trasferte con qualche insidia a Teramo sponda Fortitudo poi, più alla portata, a Roseto con la Virtus, per chiudere, ancora in casa, con il Chieti Basket. Certi che il ritorno del grande pubblico possa continuare sostenerci in quest’ultimo scorcio di campionato, la BioFox Vasto Basket ringrazia quanti non hanno fatto mancare i loro applausi mettendosi d’impegno per evitare di gettare al vento i tanti sforzi fatti fino ad alcune settimane fa perché il potenziale non manca ed una flessione, anche se non proprio di queste dimensioni, poteva anche essere messa in preventivo, ma da martedì si riprende a lavorare rimettendo bene a fuoco l’obiettivo che forse avevamo creduto di aver raggiunto con largo anticipo. Infine una notazione di merito per la formazione Under 15 che si è classificata prima la termine della prima fase e martedì (ore 18/PalaBCC – vs Popoli) si rimette in gioco con le squadre che hanno vinto gli altri gironi.
Francesco Tomassoni (addetto stampa BioFox)

Più informazioni su