vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La capolista se ne va: la San Paolo vince il big-match col Giulianova

Più informazioni su

VASTO – Nonostante il cielo uggioso splende il sole per la San Paolo Calcio Vasto che ,  fra le mura amiche dello stadio Ezio Pepe dei Salesiani, vince una delle sfide più dure dell’anno contro la Many Team Giulianova , squadra costruita e favorita per la vittoria del campionato in corso, e mantiene saldamente al comando della classifica. Inizia bene la formazione vastese che al 1’, con la Benedetti, ha già la prima grossa occasione da goal sventata dal portiere ospite in uscita. Quest’ultimo si ripete al 6’ sulla Tarquinio, ben imbeccata dalla Di Viesti. Le giuliesi cercano di reagire, si affidano ai lanci lunghi della Romano e si affacciano nella metà campo vastese in un paio di occasioni, rimediando due calci d’angolo che non portano però i frutti sperati. La Tumini e compagne mantengono alta la concentrazione e pressano le avversarie. Al 32’ la Di Viesti si procura una preziosa punizione, che si incarica lei stessa di battere. Parabola insidiosa e, grazie ad una deviazione sfortunata della giuliese D’Innocenzo, la San Paolo passa in vantaggio. Si chiude la prima frazione di gioco con le ragazze della Many Team che accusano visibilmente il colpo. Nella ripresa la musica non cambia, saltano gli schemi tra le ospiti e in diverse occasioni le vastesi cercano i goal del raddoppio con conclusioni da fuori area di Calvano e Di Foglio (costretta al 29’ ad uscire per la frattura di un polso). La manovra d’attacco delle giuliesi è evanescente, non riescono più a creare azioni degne di nota affidandosi solo a lanci lunghi che finiscono per favorire la squadra allenata da Mucci. Al termine della partita tanta la gioia dipinta sui volti delle ragazze della San Paolo che escono tra gli applausi del pubblico. “Sognare è legittimo..anche se mancano 4 partite e saranno per noi 4 finali – afferma contento mister Mucci a fine partita – Sicuramente aver battuto il Giulianova ci dà delle certezze e aumenta la nostra autostima. Noi dovevamo solo vincere, questo era stato l’obiettivo fissato, le ragazze lo sapevano ed in settimana di sono applicate molto bene in allenamento. Abbiamo lavorato sodo e provato anche nuove soluzioni, moduli, uno in particolare che prevede l’esclusione di un difensore esperto come la Spadano per l’inserimento di un centrocampista che faccia da collante fra i vari reparti come la Del Duca. Sono soddisfatto perché anche questo nuovo modulo ci è riuscito bene. Ringrazio le ragazze, tutte, sia chi scende in campo che chi va in tribuna, perché sono riuscite a formare un gruppo davvero compatto ed è una cosa buona per i risultati, ma anche bella, e ringrazio il nostro pubblico che ci gratifica sempre e ripaga del lavoro svolto in settimana”.
San Paolo calcio Nardulli, Lombardo, Del Duca, Di Foglio (29’ s.t. Nucciarone), Di Francesco N., Tumini, Tarquinio, Di Francesco D., Benedetti, Di Viesti, Calvano. A disposizione: La Sorda, Mazzatenta, Cerbino, Ronzitti, Napolitano, Spadano. Allenatore : Francesco Mucci Rete: 32’ autorete D’Innocenzo
Tiziana Smargiassi

Più informazioni su