vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Abiti "taroccati": sequestro dei carabinieri, denunciato senegalese

Più informazioni su

VASTO – Una denuncia e il sequestro di 50 capi d’abbigliamento contraffati sono stati eseguiti stamani dai carabinieri della Compagnia di Vasto. Nell’ambito di una serie di controlli in città, intorno alle 11 i militari del capitano Giuseppe Loschiavo hanno trovato nel centro storico una Volkswagen Passat piena vestiti apparentemente griffati, in realtà taroccati. Subito è scattato il sequestro della merce, 50 capi in tutto, mentre il proprietario, M.S., senegalese di 33 anni residente a Montesilvano, è stato denunciato con l’accusa di commercializzazione di prodotti recanti segni falsi.

Furti. Controlli a tappeto contro i furti. Li stanno predisponendo in questi giorni i carabinieri della Compagnia di Vasto per combattere un fenomeno che nelle ultime settimane ha assunto contorni preoccupanti in città. I militari del Nucleo operativo e radiomobile, coordinati dal tenente Emanuela Cervellera, hanno denunciato per ricettazione due operai vastesi, N.S., 36 anni, e C.P., 47, con l’accusa di ricettazione. Una pattuglia ha fermato in via Conti Ricci la Volkswagen Golf su cui viaggiavano, trovandoli in possesso di un palmare di dubbia provenienza. Ad una radida verifica è risultato essere stato rubato a Lanciano. Un commerciante del posto ne aveva denunciato il furto una ventina di giorni fa. Ieri pomeriggio è scattata la denuncia nei confronti dei due vastesi. I controlli proseguono. Nei giorni scorsi a Vasto si sono verificati diversi furti in abitazioni, garage e anche all’ospedale San Pio da Pietrelcina, dove ignoti si sono introdotti in uno spogliatoio del Pronto soccorso rubando portafogli e carte di credito dei medici.

Più informazioni su