vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Consiglio comunale: l'acqua deve rimanere un bene pubblico

Più informazioni su

VASTO – No alla privatizzazione dell’acqua e al conseguente aumento delle tariffe. Con l’astensione del solo Riccardo Alinovi (Udeur) e il voto favorevole di tutti gli altri consiglieri presenti in aula, il Consiglio comunale di Vasto ha approvato nell’ultima seduta un ordine del giorno con impegna il sindaco, Luciano Lapenna a rappresentare il Comune alla manifestazione contro la privatizzazione dell’acqua promossa a Roma per la giornata di domani, sabato 20 marzo. Lo scorso 14 dicembre Rifondazione Comunista presentò un ordine del giorno che prevedeva l’inserimento nello Statuto comunale del principio in base al quale l’acqua è e deve rimanere un bene pubblico.  “Dopo l’approvazione dell’ultimo ordine del giorno, votato anche dal centrodestra – ha detto stamane l’assessore Marco Marra – si auspica una unanimità nella modifica dello Statuto comunale. Domani saremo in piazza per contrastare il decreto Ronchi”.

Più informazioni su