vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nasce Alleanza per l'Italia, Del Prete e D'Alessandro "chiamano" l'Udc

Più informazioni su

VASTO – Nasce ufficialmente a Vasto Alleanza per l’Italia, il movimento politico di Francesco Rutelli. Sono stati Nicola Del Prete, membro del coordinamento regionale, e Davide D’Alessandro, coordinatore cittadino, a tenere a battesimo la nuova forza politica insieme al coordinatore regionale Marino Roselli, ex presidente del Consiglio regionale, e ai dirigenti Loredana Di Lorenzo e Bruno Evangelista, ex consigliere regionale dell’Idv. Presenti anche i consiglieri comunali centristi Alessandro La Verghetta, Giuseppe Di Paolo e Nicola D’Adamo, che pure nei giorni scorsi aveva dichiarato: “Non c’è stata nessuna adesione. Resto consigliere comunale di Uniti per Vasto. Non ho ambizioni di ricandidarmi nel 2011”. C’era anche Nicola Notaro, ex sindaco di Vasto. Alleanza per l’Italia andrà a braccetto con Alleanza per Vasto, il movimento politico, di cui D’Alessandro è coordinatore, che sfocerà in una lista civica in appoggio alla candidatura a sindaco di Del Prete alle elezioni comunali del prossimo anno “per scrivere – ha detto l’ex vice sindaco – una nuova e grande storia civica, per segnare un rinnovamento profondo della politica, per aderire alla richiesta di cambiamento che proviene dai cittadini”. Ha già aderito Francescopaolo D’Adamo, già assessore comunale, escluso la scorsa estate dalla Giunta Lapenna.  “Auspico anche a Vasto, come in altre realtà – è intervenuto Roselli – la formazione di un gruppo di Alleanza per l’Italia in seno al Consiglio Comunale. L’esperienza di Lapenna giunge al termine e noi vorremmo in questo scorcio di legislatura marcare la nostra presenza. L’appuntamento elettorale del prossimo anno ci impone di organizzare il nuovo movimento. Sosteniamo con entusiasmo e fiducia “Alleanza per Vasto”, il contenitore civico in grado di mettere insieme le migliori risorse ed energie senza i limiti delle tessere e delle appartenenze. Con Del Prete e D’Alessandro lavoreremo fianco a fianco perché proprio da Vasto riparta la politica della moderazione, del buon senso, del rispetto per le Istituzioni, delle soluzioni da dare ai bisogni della gente”. “Assumo – ha annunciato D’Alessandro – l’incarico di Coordinatore vastese perché credo nel robusto progetto politico di riferimento nazionale, che ha l’Udc come nostro interlocutore privilegiato, ma sono impegnato da tempo a costruire e ad affermare con l’amico Del Prete “Alleanza per Vasto”, la vera novità delle prossime elezioni comunali. Non un terzo forno o una terza forza, ma una nuova storia, un’altra storia in grado di superare vecchi schemi e vecchie logiche. Puntiamo ad andare oltre la litigiosità della destra e l’inadeguatezza della sinistra. Puntiamo a vincere per rigenerare la politica vastese con una nuova classe dirigente, che riconduca Vasto in alto, che restituisca a Vasto il ruolo guida dell’intero comprensorio”.

Più informazioni su