vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Notte "turbolenta" alla Marina, 5 mesi e remissione in libertà

Più informazioni su

VASTO – Condanna a 5 mesi per minacce e resistenza a pubblico ufficiale, ma immediata remissione in libertà. Lo ha deciso nella tarda mattinata di oggi il Gup del Tribunale di Vasto, Anna Rosa Capuozzo, in merito alla vicenda che vedeva coinvolto un venticinquenne vastese, Yari Pellerani, accusato di aver minacciato e spintonato due carabinieri fuori da un locale di Vasto Marina nella notte tra il 13 e il 14 marzo scorsi. L’udienza si è svolta con rito abbreviato, su richiesta del legale del giovane, l’avvocato Carmine Petrucci. Il dibattimento è stato, dunque, incentrato esclusivamente sulla base degli atti delle indagini e senza apportare testimonianze. Il Pm aveva chiesto per il venticinquenne un anno di reclusione, l’avvocato difensore l’assoluzione. Il Giudice per le udienze preliminari ha deciso per la condanna a 5 mesi con contestuale remissione in libertà. 

Più informazioni su