vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Basket C2, play off: BioFox, a Campobasso la gara decisiva dei quarti

Più informazioni su

VASTO – Gara determinante per il proseguo del campionato fra BioFox e Pall.Olimpia CB che nei quarti di finale sono in parità e si giocano il passaggio alla fase successiva con Gara 3 in programma oggi alle ore 19 al PalaBCC di Vasto. Storia un po’ diversa nei due precedenti incontri: la BioFox ha vinto 89-83 sfruttando al meglio il fattore campo e la super prestazione di tutti gli uomini scesi sul parquet agli ordini di coach Della Godenza, l’Olimpia CB ha stravinto 86-62 (punteggio alla mano) giocando in grande spolvero opposta, fra l’altro, ad un avversario apparso spento, privo di idee e completamente in balia del trio Espinoza-Varisco-Scotto andato a referto con ben 69 punti degli 86 totali a fine gara. Come spesso si dice, e questo caso ne è la riprova, i play off si svolgono al di fuori di tutti gli schemi e i vari pronostici subiscono frequentemente un ribaltamento dettato dal clima particolare che accompagna gare il cui svolgimento esce da qualsiasi schema. Nel caso poi dell’anno sportivo in corso c’è la riprova che i valori espressi in campo hanno portato decisamente un livellamento verso l’alto con il Roseto Sharks al di sopra di tutte le altre, anche se per il suo 2-0 ha dovuto giocare fino in fondo gara 2 a Lanciano vincendo con un risicato +10, mentre le altre tre sfide sonno tutte arrivate a gara 3 sfruttando al meglio il fattore campo, contrariamente al campionato della passata stagione, ad esempio,  dove i quarti di finale finirono tutti con un secco 2-0. Lo spareggio in programma domani al PalaBCC fra BioFox e Olimpia Campobasso non ammette repliche: chi vince continua con le semi finali sapendo già quale sarà il suo avversario fra San Vito e Penta TE sul parquet oggi pomeriggio, mentre chi perde chiude qui uscendo dalla competizione con molto amaro in bocca. Per la BioFox rimane comunque la grande soddisfazione di aver giocato uno dei suoi campionati migliori degli ultimi anni mantenendo costantemente le posizioni di altissima classifica con un rendimento ed una costanza di risultati leggermente offuscata da qualche passo falso di troppo nella seconda metà del turno di ritorno. In ambito Associazione Dilettantistica Vasto Basket c’è comunque l’entusiasmo riportato e premiato dai suoi 200 tesserati che, giornalmente, affollano il parquet del PalaBCC. Inoltre l’aver visto un costante aumento di presenze sugli spalti è di sprone agli sforzi che il presidente Giancarlo Spadaccini ed i suoi collaboratori continuano a fare in vista di un prestigioso traguardo rappresentato dall’anno sportivo numero 40 prossimo ad iniziare. Per la gara di domani ci aspettiamo ancora più pubblico per cercare una vittoria da poter festeggiare tutti insieme in ottica prosecuzione play off con l’obiettivo di poter incontrare, nella finalissima, gli Sharks che continuano a guardare tutti dall’alto in basso. L’avversario che arriva è sicuramente di quelli tosti e che punta decisamente a fare un risultato che premierebbe gli sforzi fatti dalla società nella riapertura dei termini del tesseramento atleti a gennaio e che darebbe continuità alla continua crescita arrivata dopo i nuovi inserimenti. Detto ciò mi sembra che le premesse per una gara di altissimo livello ci siano tutte e ci aspettiamo che il nostro grande pubblico, numeroso e rumoroso, venga a darci quel contributo che spesso e volentieri fra le mura amiche risulta poi determinante per risultato finale di prestigio e valido per staccare il biglietto di accesso alla semifinale. Prima di concludere mi piace ricordare che la BioFox Vasto Basket non vive di solo serie C, ma punta moltissimo sul suo settore giovanile che, da quest’anno in particolare, ha visto crescere anche al femminile e, sempre domani con inizio alle ore 10, sul parquet ci saranno le Gazzelle (nate nel 1999, 2000 e 2001) per un concentramento mini basket con le formazioni del Chieti e del Francavilla.

Francesco Tomassoni (addetto stampa BioFox)

Più informazioni su