vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pro Vasto, Di Meo: "Il futuro? Dipende dalle sorti della società"

Più informazioni su

VASTO – Chi si aspettava che il giorno dopo la salvezza matematica Pino Di Meo volesse togliersi qualche sassolino dalla scarpa si sbagliava. Il tecnico della Pro Vasto precisa subito: “Non voglio fare polemiche. Non ci sono problemi: l’importante è aver raggiunto l’obiettivo. All’inizio di questa stagione lo avevo detto: eravamo una neopromossa e dovevamo salvarci e divertirci. Ci siamo salvati, anche se non mi sono divertito”. Il riferimento, probabilmente, non è solo a un campionato per lunghi tratti sofferto, ma anche alle contestazioni e ai momenti di tensione con parte della tifoseria. Con il pari a Bassano del Grappa (gran gol di Suriano da 40 metri), la Pro Vasto rimane in Seconda divisione. “Con i calcoli – dice Di Meo – difficilmente mi sbaglio. Servivano 40 punti e a 40 siamo arrivati” con una settimana d’anticipo. Sarà una formalità l’ultima partita, in casa con la Colligiana. “La nostra – afferma l’allenatore di Trani – è una squadra che non costa molto. Ci sono società, come la Nocerina, che hanno speso 3 o 4 volte rispetto a noi e sono messe male. Il futuro? Voglio prima parlare col presidente Crisci. Il futuro della Pro Vasto dipende da cosa succederà nella società”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su