vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Festival della scienza: la scapece espressa dello chef Nicola Fossaceca

Più informazioni su

VASTO – L’ultimo dei Laboratori del Gusto, organizzati da Slow Food, in occasione del Festival della Scienza, vede salire in cattedra uno chef davvero prestigioso. Si tratta di Nicola Fossaceca, del ristorante al Metrò di San Salvo Marina, inserito quest’anno nella prestigiosa guida che racchiude i migliori 72 giovani chef d’Europa. Dopo il pane e il cioccolato, nella cucina di Casa&Co., è la volta del pesce, in particolare con un piatto della tradizione culinaria vastese, che Nicola ha voluto rivisitare in chiave moderna: la scapece. Questo prodotto, un tempo molto utilizzato e venduto in occasione di feste e sagre, è nato essenzialmente come metodo di conservazione del pesce, grazie all’utilizzo dell’aceto. Fossaceca ne ha mantenuti gli ingredienti alla base (il pesce fritto, l’olio, l’aceto, lo zafferano), ma ha saputo realizzare un piatto, con cui ha vinto pochi mesi fa un’importante premio a Milano, che diventa gustoso e delicato, pur mantenendosi nella scia della tradizione. Fondamentali per Fossaceca sono la ricerca degli ingredienti e la precisione nella lavorazione, oltre alla scelta di realizzare piatti in cui possa essere mangiato tutto, eliminando in fase di preparazione tutto ciò che è di superfluo. La maestria con cui ha realizzato la sua scapece espressa, chiamata così perché a differenza della preparazione tradizionale va mangiata subito e non conservata, ha lasciato a bocca aperta i presenti, che poi l’hanno potuta gustare, apprezzandone  la bontà. Con un positivo bilancio da parte di Raimondo Pascale, di Slow Food, e di Paolo D’Amico, cordialissimo Padrone di casa, si concludono così  i Laboratori del Gusto, che hanno permesso di poter scoprire i segreti di prodotti semplici e genuini e di conoscere operatori del settore culinario di alto livello, come il Panificio D’Annunzio, Emmanuele Forcone e Nicola Fossaceca.

Nella galleria fotografica le immagini della preparazione.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su