vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Consiglio comunale sull'edilizia, molti gli assenti "obbligati"

Più informazioni su

VASTO – Con molte defezioni obbligate il Consiglio comunale di Vasto ha proceduto all’esame delle questioni che riguardano l’edilizia. Ultimate le votazioni relative alle 300 osservazioni alle Norme tecniche di attuazione del Piano regolatore. Si tratta delle proposte di modifica presentate dai cittadini riguardo alle regole che stabiliscono che stabiliscono le dimensioni dei nuovi edifici, la distanza tra di essi e dal ciglio della strada e l’estensione minima dei terreni su cui sarà consentito costruire. Con. Presenti 16 consiglieri su 31. Più di qualcuno è stato costretto a non partecipare alle votazioni per evitare conflitti di interesse. E’ uscito dall’aula anche il presidente del Consiglio comunale, Peppino Forte: “Ho una casa a Vasto Marina – spiega l’esponente del Pd – e, visto che una delle osservazioni riguarda proprio quella zona dove ho l’abitazione, non era opportuno che io prendessi parte alla seduta”. Lo ha sostituito il vice presidente, Nicola Soria (Pdl). In Consiglio, è passata a maggioranza anche una modifica dell’assegnazione di terreni in zona Peep all’Ater, l’ente che gestisce le case popolari.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su