vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Bonomi lascia il calcio: era stato nella Pro Vasto dei nomi importanti

Più informazioni su

VASTO – A Vasto era arrivato a 32 anni, in C2, nell’annata dei nomi importanti: il 2004/2005. Claudio Bonomi, classe ’72, domenica ha appeso definitivamente le scarpette al chiodo. Lo ha fatto in una partita d’addio allo stadio Patini di Castel di Sangro, dove negli anni Novanta aveva compiuto l’impresa più bella insieme a un gruppo capace di portare un paese di 6mila abitanti dalla C2 alla serie B. Bonomi non solo era stato protagonista del doppio salto di categoria, ma anche della salvezza storica conquistata in B grazie soprattutto ai suoi 10 gol. Sampdoria, Torino ed Empoli le squadre della sua carriera. Ma anche un anno alla Pro Vasto. Stagione 2004/2005, l’ultima della presidenza Litterio, l’unica dell’impegno in riva all’Adriatico del compianto Giuliano Fiorini, ex bandiera della Lazio e poi dirigente di calcio fino all’anno della scomparsa, proprio nell’estate del 2005. Di quella Pro Vasto oggi restano Maurizio Natali in società, Pino Di Meo, che allora guidava la difesa e ora è l’allenatore, ed Henry Okoroji, il difensore nigeriano dal sorriso contagioso. Con Bonomi, arrivarono a Vasto calciatori di livello: Pietro Parente (genio e sregolatezza), Igor Marziano (il fosforo a centrocampo) e Luca Campanile (piedi di velluto). Tutti bravi, tutti avevano calcato campi ben più importanti. Tutti discontinui. Proprio come quella Pro Vasto, che alla fine non centrò i play-off di C2, nonostante un potenziale tecnico invidiabile e il miglior portiere della categoria: Massimo Marconato. In panchina c’erano prima Adriano Cadregari, profeta del calcio spettacolo che abbandonò dopo una sola settimana per motivi personali, poi Fausto Silipo, altra vecchia conoscenza della cadetteria. “Chi ama non dimentica. Grazie Bonomi”: questo lo striscione dello stadio Patini e il pensiero di chi lo ha conosciuto.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su