vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Costanzo Marinucci scrive a Napolitano: io alla Festa dell'Unità d'Italia

Più informazioni su

VASTO – Partecipare ai festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Lo chiede in una lettera al presidente della Repubblica Costanzo Marinucci, il professore in pensione che da 54 anni compie ogni estate a nuoto la traversata Punta Penna-Vasto Marina. Medaglia d’oro al valor civile per aver salvato diversi bagnanti dall’annegamento, Marinucci racconta a Napolitano di aver sognato “di essere stato accompagnato a Roma, con l’autovettura del 112, dal luogotenente dei carabinieri di Vasto, Mario Petrocchi, colui che per decenni ha scortato il sottoscritto, con la motovedetta dell’Arma dei Carabinieri, durante la nuotata di circa sette ore lungo la costa vastese, per partecipare alla Festa dei 150 anni di nascita dell’Unità d’Italia, organizzata dai collaboratori del Presidente, chiede gentilmente al Presidente, grande amante dei valori, la realizzazione del detto sogno, perchè i valori non nascono e crescono come i funghi, i valori quando nascono vanno coltivati amorevolmente e con grandi sacrifici”. Intanto, Marinucci prepara la nuova traversata. Questa volta in staffetta con altri nuotatori provetti.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su