vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Amici del parcheggio", grande successo dell'iniziativa in piazza

Più informazioni su

VASTO – Piazza Rossetti per una sera torna ad essere occupata dalle moto. Si erano dati appuntamento per le 18.30 di ieri i giovani che negli anni 70 e 80 avevano fatto di quello spazio, nella parte della piazza di fronte la Chiesa dell’Addolorata, il loro luogo di ritrovo. Un incontro promosso da Armando Aganippe e diffuso attraverso il passaparola tra gli amici e attraverso Facebook. Le differenze più evidenti sono nello stile dell’abbigliamento e delle moto parcheggiate in piazza, ma lo spirito di gruppo sembra sia rimasto lo stesso dopo tanti anni. C’è chi davvero non si vede da tanto tempo e chi è giunto addirittura da Roma per partecipare all’iniziativa. Con un pc portatile connesso ad internet è stato possibile far partecipare in tempo reale anche chi ora si trova fuori dall’Italia. Saluti calorosi, battute, prese in giro con i soprannomi di un tempo, hanno riempito di allegria questo scorcio di sabato vastese. Molti degli Amici del parcheggio hanno portato le foto dell’epoca, e c’è davvero tanta curiosità per rivedere le immagini dei tempi passati. Qualcuno ha portato con sé i figli, che restano a bocca aperta nel vedere i propri genitori spinti da tanto entusiasmo nel ritrovarsi con gli amici. “Non mi aspettavo di vedere così tante persone oggi, -ci dice Armando Aganippe- abbiamo cercato di far arrivare la notizia a quante più persone possibili attraverso il passaparola, per poterci ritrovare nello stesso luogo, dopo tanti anni. Ma non vogliamo fermarci qui. Si parla tanto di rilancio del centro storico di Vasto. Ecco, noi vogliamo tornare a vivere di nuovo la piazza. Le nostre sono generazioni che si sono un po’ allontanate da questi luoghi, ma, attraverso il ritrovaci insieme, vogliamo far rivivere e condividere lo spirito che ci ha contraddistinto in passato”.  Durante l’incontro sono state raccolti i dati di tutti coloro che vorranno lasciarsi coinvolgere in altri momenti promossi da questo gruppo, rinato spontaneamente, ma che promette per il futuro tante iniziative, sempre con uno spirito goliardico e di divertimento.

Nella galleria fotografica le immagini dell’iniziativa.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su