vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Piano traffico del centro storico, D'Adamo (ApV) scrive a Sputore

Più informazioni su

VASTO – Sul nuovo piano traffico del centro storico di Vasto si trovi una soluzione che sia “di soddisfazione generale” senza accontentare singole richieste, ma non creando disagi ai residenti di una zona che, negli anni, è andata via via spopolandosi. Lo chiede Francescopaolo D’Adamo (Alleanza per Vasto) in una lettera aperta indirizzata al vice sindaco, Vincenzo Sputore.

D’Adamo ricorda gli anni in cui era assessore: “Quanto da me sollecitato ora appare in tutta la sua evidenza. Nessuna improvvisazione, nessun Piano Cervellati, potrà portare a soluzione il problema. L’improvvisazione perché tiene conto solo delle richieste di parte ed esperienze personali  che non sempre corrispondono alle necessita dei utenti del centro. Del Piano Cervellati invece, ho sempre e solo sentito chiedere: Si potrà soprelevare? Nessuna indicazione valida è stata data al luminare, il quale arranca, e da buon politico da ragione a tutti. Ma cosa propone? Interventi edilizi specifici e norme che cozzano con l’anima delle nostre abitudini di vastaroli. Non ho ascoltato né visto la benché minima proposta, non dico una idea innovativa ma almeno una idea.
Caro Vincenzo, io non credo che in tempi brevi si riuscirà a superare il problema causato dalla attuazione dell’isola dei famosi, né quello più grave dell’abbandono di Vasto antica. Si sta continuando ad agire per tentativi (come dici tu, siamo in una fase sperimentale)”. Secondo D’Adamo, bisognerebbe “adottare un sistema atto a produrre un progetto che risponda ad una idea di soddisfazione generale, che consiste nella salvaguardia della nostra memoria storica, senza creare ulteriori disagi a chi ancora resiste a vivere nel vecchio centro”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su