vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto protagonista a “Energiochi V… naturalmente energia”

Più informazioni su

Vasto– Le fonti rinnovabili al centro di una prestigiosa premiazione che ha visto protagonisti i ragazzi della 3ªA e 3ªB della Scuola Elementare “Ritucci Chinnni” di Vasto. “Energiochi V… naturalmente energia” è il nome di  un importante concorso che realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila e Facoltà di Scienze della Formazione e con il Ministero della Istruzione  Ufficio scolastico regionale e promosso dalla Regione Abruzzo – Direzione Affari della Presidenza Servizio Politica Energetica, per la conoscenza delle energie rinnovabili ed il risparmio energetico. l’importante iniziativa  proposta dalla Regione per contribuire in  modo concreto e operativo al raggiungimento degli obiettivi che l’Unione Europea si è posta al 2020 per quanto riguarda la conoscenza e l’utilizzo delle fonti rinnovabili. Una delle principali step da raggiungere nell’anno 2020 è la riduzione dei consumi energetici del 20% e lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabile del 20%. In questa prospettiva, la Commissione Europea ha sottoscritto con tutti i comuni abruzzesi, sostenuti dalle Province e dalla Regione stessa, l’impegno denominato Covenant of Mayors (Patto dei Sindaci), iniziativa sulla sostenibilità ed efficienza della politica energetica europea a livello locale e regionale. la premiazione delle scolaresche vincenti ha visto la partecipazione di più di 2.000 ragazzi accompagnati dai Gonfaloni e dai Sindaci, che hanno sfilato lungo le principali vie del capoluogo per confluire in Piazza Martiri della Libertà, dove – in una cornice di sole, musica e colori- si è svolta la festa. A rappresentare Vasto c’erano le classi 3ªA e 3ªB della Scuola Primaria “Ritucci Chinni” (3°Circolo Didattico), già impegnate durante tutto l’anno scolastico nell’approfondimento di tematiche ambientali con i progetti ”Eco-schools” e “Coltiviamo un orto a scuola”. Grande è stata la soddisfazione del Dirigente Scolastico Maria Pia Di Carlo.

 

Emanuele La Verghetta

Più informazioni su