vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Idv: convocata una riunione per chiarire e decidere il futuro del partito

Più informazioni su

VASTO – Un chiarimento con il gruppo giovanile e le strategie in vista delle elezioni comunali del prossimo anno. Riunione determinante, quella di domani sera, per il futuro dell’Italia dei valori di Vasto. Alfredo Bontempo, commissario cittadino del partito di Antonio Di Pietro, ha chiamato a confrontarsi gli iscritti per le 19 nella sede di largo del Fanciullo, di fianco alla cattedrale di San Giuseppe. Le due questioni di cui si discuterà sono entrambe importanti e legate tra di loro.

Chiarimento. “Perché non pensare alla candidatura di una donna, di una giovane mamma alla carica di primo cittadino di Vasto? Un’ipotesi da tenere in considerazione”. Questa frase, scritta dal consigliere regionale Paolo Palomba in un comunicato, ha scatenato le critiche di Fabio Cedro, coordinatore uscente dei giovani dell’Italia dei valori. Cedro ha criticato ieri l’uscita di Palomba, affermando che “nulla di più sbagliato può essere fatto in questo momento storico così particolare, continuando a fare politica da Seconda Repubblica o da bar. L’Idv deve programmare e condividere le scelte, in modo tale da avere un candidato che possa realmente guidare la città, ma soprattutto che possa farlo nella maniera giusta. Poi, del sesso di tale persona non penso che importi molto agli elettori: uomo, donna, omosessuale che sia, cambia poco”. Oggi gli risponde Bontempo: “Premesso che nel partito possono parlare all’esterno le figure istituzionali”, cioè il consigliere regionale Palomba, l’assessore Sabatini e lo stesso Bontempo, che è consigliere comunale, “la condivisione delle scelte c’è sempre stata. Il consigliere regionale – sottolinea Bontempo – ci rappresenta e le sue dichiarazioni erano rivolte al centrosinistra per dire: sediamoci attorno a un tavolo e parliamone insieme. Perché non si può candidare a sindaco una donna? E perché non una donna dell’Idv? Ma nelle dichiarazioni di Palomba non è stata avanzata nessuna candidatura, non sono stati fatti nomi”. A Cedro e ai giovani Idv Bontempo dice: “Non mettiamo il bavaglio a nessuno. Chiunque può esternare la propria opinione firmandosi in proprio. Ma le riunioni come quella di domani servono a concordare il modo di esprimere la posizione dell’Idv”.

Le elezioni 2011. “La riunione – spiega il commissario dell’Idv di Vasto – sarà utile anche per iniziare a valutare la nostra posizione in vista delle elezioni amministrative del 2011. Mi sembra che da parte del Pd si dia tutto per scontato. Noi chiediamo scelte condivise per raggiungere l’obiettivo comune”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su