vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Riserve naturali: Bosco di don Venanzio allargato a Vasto

Più informazioni su

VASTO – Si ampliano i confini della riserva naturale del Bosco di don Venanzio. Ora, l’area protetta regionale non abbraccia solo il territorio di Pollutri, ma anche quello di Vasto. E’ il risultato di un incontro tenutosi nei giorni scorsi in Regione con la partecipazione delle amministrazioni locali. A rappresentare i due Comuni c’erano i sindaci: Nicola Benedetti e Luciano Lapenna. “Siamo stati convocati – spiega quest’ultimo, primo cittadino di Vasto – perché c’è la necessità di rimettere mano alla legge istitutiva della riserva di don Venanzio”. In Consiglio regionale, Antonio Menna (Udc) ha presentato una proposta di modifica, in modo da ricomprendere nei confini dell’area protetta anche quella parte del Bosco di don Venanzio che si trova nel territorio comunale di Vasto. In tutto circa un terzo dell’estensione complessiva del parco, che è pari a un’ottantina di ettari. “Ci è stato chiesto – dice Lapenna – il parere delle amministrazioni comunali circa la proposta di legge. Siamo favorevoli” alla nuova perimetrazione della riserva. La gestione resterà al Comune di Pollutri. “Mi auguro – commenta il sindaco di Vasto – che si arrivi a un provvedimento che faccia decollare quest’area, per poi approvare il Piano d’assetto naturalistico”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su