vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Mangia kebab e tenta di pagare con soldi falsi, denunciato minorenne

Più informazioni su

VASTO – Ha mangiato un kebab in un locale di Vasto, l’Hamza Kebeb di via Crispi, e poi ha cercato di pagare con una banconota falsa da 100 euro. Con l’accusa di spendita e introduzione nello Stato, senza concerto, di monete falsificate, la polizia ha denunciato un minorenne.

“Il minore – spiega il vice questore Cesare Ciammaichella, dirigente del Commissariato di Vasto – aveva consumato un pasto nel locale per una cifra modesta, allo scopo di ricevere il resto in soldi legali.
Gli agenti della squadra volante, intervenuti sul posto, esaminavano attentamente la banconota constatando che la particolare stampa a rilievo, presente in diverse aree nelle banconote genuine, non era percepibile al tatto.
Per giunta, sul fronte del biglietto mancava l’effetto dato dalla placca oleografica con il movimento della banconota, che mostra la cifra e il motivo architettonico alternati.
Le stesse microscritture risultavano sfocate.
Alle domande degli agenti, il minore non giustificava in nessun modo la provenienza del denaro contraffatto e dichiarava fermamente di esserne il solo proprietario.
A questo punto, ritenendo che il minore potesse occultare altre banconote false, gli operatori effettuavano una perquisizione personale che veniva estesa anche all’abitazione del ragazzo.
L’operazione, effettuata in presenza dei genitori, dava esito negativo”. Nei confronti del ragazzo è scattata la denuncia a piede libero.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su