vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pilkington, proposte ferie più corte. Secco il no dei sindacati

Più informazioni su

SAN SALVO – Ferie più corte alla Pilkington di San Salvo. Le propone l’azienda, ma i sindacati dicono “no”. Due settimane invece di tre. Era già successo lo scorso anno. E la cosa non era andata giù agli operai dello stabilimento giapponese che produce vetro per auto. “In un periodo di crisi ci hanno fatto fare prima la cassa integrazione e ora ci accorciano le ferie”, era la protesta di molti nel 2009. Quest’anno, dal 31 maggio, la produzione è cresciuta perché nella fabbrica della zona industriale di Piana Sant’Angelo sono state spostate in parte le lavorazioni della Polonia, colpita da una drammatica alluvione. Assunti 30 operai interinali. Nell’incontro del 9 giugno, azienda e sindacati hanno cominciato a discutere del piano ferie. Con proposte diverse. Si cercherà un accordo la prossima settimana.

La proposta dell’azienda. La dirigenza della multinazionale nipponica “ha proposto due settimane di ferie consecutive con inizio il 9 agosto per l’80% della fabbrica”, racconta Emilio Di Cola, della reppresentanza sindacale unitaria Filctem-Cgil. “La terza settimana è a scelta del lavoratore: la potranno fare nel periodo compreso tra la firma dell’accordo fino al termine del mese di settembre. Se gli operai rinunciano alla terza settimana, in busta paga troveranno 150 euro netti in più. Di fatto, l’azienda preferisce pagare di più i propri dipendenti, invece di assumerne degli altri a tempo determinato. Solo i lavoratori del settore lunotti avranno di sicuro 3 settimane di ferie consecutive”.

La controproposta dei sindacati. “La Rsu – dice Di Cola – ha chiesto all’azienda 3 settimane consecutive per tutti, con possibilità per i singoli lavoratori di rinunciare a una settimana, percependo almeno 150 euro netti. Nel giro di qualche giorno, probabilmente il 16 giugno, ci sarà un nuovo incontro per trovare un accordo”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su