vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Itis "Mattei", protestano i docenti, scrutini bloccati: in 35 in aule da 28

Più informazioni su

VASTO – Blocco degli scrutini, ieri e oggi, all’Istituto tecnico industriale e Liceo tecnologico Mattei di Vasto, dove la protesta contro la riforma Gelmini ha anche un risvolto locale: nella scuola di contrada Frutteto rischia di sparire la specializzazione in informatica e le classi scoppiano. Alcune sono composte da 35 studenti, ma l’aula più grande ne può contenere al massimo 28. Sono stipati come sardine. “Ieri e oggi i docenti dell’Itis Mattei, umiliati, spaventati e impoveriti, si sono uniti e hanno finalmente dato un segno importante assieme a moltissimi altri che in Italia hanno fatto lo stesso”, racconta Lorenzo Luciano, che sottolinea di essere “professore e genitore”. Dovranno lavorare anche domenica per portare a termine gli scrutini, compresi quelli bloccati ieri e oggi. Ma hanno deciso ugualmente di protestare e “poiché per bloccare uno scrutinio basta un solo docente in sciopero, gran parte dei professori si è tassata per compesare la trattenuta dei pochi che hanno effettivamente scioperato. E’ stato così ottenuto il massimo risultato col minimo sforzo”. I motivi della protesta nazionale: “Tagli che rendono le scuole sempre più fatiscenti e prive anche dei sussidi didattici fondamentali; la cancellazione di alcune materie e la riduzione complessiva del quadro orario; 150 mila docenti in meno in tre anni e tagli al personale Ata per 15mila posti; blocco degli scatti di anzianità”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su