vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A14, a luglio scattano gli aumenti. Si pagherà anche l'Asse attrezzato

Più informazioni su

VASTO – Prendere l’autostrada A14 costerà di più dal primo luglio prossimo. E a chi deve andare a Pescara per motivi di studio o di lavoro, o anche solo per svago, toccherà pagare il pedaggio anche sull’Asse attrezzato, il raccordo di 16 chilometri che dai caselli di Pescara Ovest-Chieti dell’A14 e dell’A25 conduce fino al cuore della città. Lo prevede la nuova manovra economica varata dal Governo nazionale, che stabilisce aumenti tra l’1.5 e il 5%. La norma è piuttosto complessa, c’è incertezza però in ordine ai tempi di attuazione e alle modalità con cui saranno riscosse le nuove tariffe. I criteri saranno dettati mediante decreto del presidente del Consiglio dei ministri, da emanare entro 45 giorni dall’entrata in vigore del decreto-legge, quindi entro il 15 luglio. Dal 1° luglio, tuttavia, comincia una fase transitoria in cui l’Anas è autorizzata ad applicare un pedaggio di 1 euro sui veicoli leggeri e di 2 euro (Iva esclusa) sui veicoli pesanti come maggiorazione al biglietto autostradale. Sempre per effetto della nuova legge, alcuni tratti che erano gratuiti, a partire dal Grande raccordo anulare di Roma, diverranno a pagamento. Tra questi, c’è anche l’Asse attrezzato.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su