vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Mondiali finiti per la Nazionale, dal Sudafrica si torna al mare di Vasto

Più informazioni su

JOHANNESBURG – Alla fine torniamo a casa, peccato, perché uscire ci sta ma non così. Evidentemente doveva andare in questo modo, si chiude l’era Lippi (che oggi non si presenterà nemmeno in conferenza stampa), tra le lacrime di Quagliarella e quelle di Cannavaro negli spogliatoi. Lacrime che però potevano essere evitate, non era un girone difficile. Peccato soprattutto perché uscire vuol dire dividere le tante storie umane e lavorative che ruotano attorno alla Nazionale e che si vedono meno rispetto al resto. Qui a Casa Azzurri sembra l’ultimo giorno di scuola, ed è così, ci si saluta dopo settimane a stretto contatto, tutti i giorni, si sono condivise le varie avventure, ci si è sostenuti, aiutati e incoraggiati a vicenda e adesso non ci si vedrà più con la stessa frequenza. Ma restano comunque tante storie e tante amicizie che continueranno ad andare avanti. Ieri sera in molti stavano cercando di capire cosa fare, c’è anche chi resta indipendentemente da tutto fino alla fine del Mondiale, chi telefonava cercando voli liberi, chi non sapeva ancora nulla del proprio destino.  Da qui non c’è più niente da raccontare. Amarezza, delusione, si, ma fortunatamente potremo riprovarci ancora e poi manca poco all’agosto vastese e a quel bel mare, basta questo per essere contenti.

Giuseppe Mancini

 

Si concludono gli appuntamenti con le corrispondenze dal Sudafrica del vastese Giuseppe Mancini. Ci auguravamo tutti che potessero continuare ancora a lungo, ma è andata così. Lo ringraziamo a nome della redazione  e dei lettori di Vastoweb, per la sua collaborazione in queste due settimane.

Più informazioni su