vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nuove regole sulla pesca, chiesto intervento dell'Unione Europea

Più informazioni su

VASTO – La protesta contro le nuove regole sulla pesca, che impongono alle imbarcazioni di stare più a largo e di usare reti più larghe, finisce sul tavolo della Commissione europea. L’Europa le ha imposte, l’Europa cercherà di trovare una soluzione nell’incontro con l’assessore alla Pesca della Regione Abruzzo, Mauro Febbo e i rappresentanti delle Regioni del Medio e Basso Adriatico, coalizzate a difesa delle proprie marinerie. Un’unione che, secondo Febbo, “ci consente di chiedere la modifica di un regolamento che sembra superato dal punto di vista scientifico”. Intanto, al termine dell’incontro con il ministro delle Politiche agricole e della Pesca, Giancarlo Galan, l’assessore regionale ha annunciato che il Abruzzo il fermo biologico sarà spostato da agosto a settembre. Il Governo nazionale si farà carico dei 30 giorni di cassa integrazione dei pescatori, mentre agli armatori andranno tra i 265 e i 515 euro al giorno di indennizzo giornaliero. La cifra verrà stabilita in base alla stazza dei motopescherecci.

 

 

Più informazioni su