vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Grippo: "Più vigili in servizio. L'isola pedonale dipende dal Comune"

Più informazioni su

VASTO – Si riunisce oggi la commissione che esaminerà l’idoneità dei vigili urbani all’uso della pistola. Le esercitazioni al poligono di tiro e l’esame finale consentiranno ai fischietti di riprendere i cinturoni, presupposto necessario per istituire il turno di notte e garantire che la zona turistica sia presidiata. Entro il 15 luglio entreranno in servizio anche i vigili stagionali per 3 mesi. Ma, “se il Comune vuole istituire l’isola pedonale a Vasto Marina – dice Ernesto Grippo, comandante della polizia municipale – può farlo quando vuole. Ci sono tante aree pedonali che non devono essere costantemente presidiate”. Secondo Grippo, in viale Dalmazia si può fare la stessa cosa. Nonostante le molte polemiche del 2006 e del 2007 quando, in assenza dei vigili, più di qualche automobilista rimuoveva le transenne, dando il “via libera” al transito delle auto a due passi dai tavolini dei locali. Ora le telecamere attivate nei giorni scorsi potrebbero fungere da deterrente. Per il turno di notte servono le pistole. Stamani “si riunisce – spiega Grippo – la commissione che definirà i tempi per la verifica dell’idoneità degli agenti. Poi sarà la volta dell’addestramento al poligono di tiro nazionale di Chieti”. Per ognuno, due batterie da 50 colpi dalle distanze di 7, 12 e 25 metri. Quindi l’esame finale, che i vigili supereranno se avranno colpito la sagoma-bersaglio nel 70% dei casi: 35 volte su 50. Da metà luglio, la polizia municipale garantirà un servizio continuo: il Comando di piazza Rossetti sarà aperto tutti i giorni dalle 8 alle 22.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su