vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rubano portafogli al parco acquatico, denunciati tre minorenni

Più informazioni su

VASTO – Ai poliziotti hanno detto che lo facevano per gioco. Uno sfilava i portafogli dagli abiti poggiati sui lettini da sole del parco Aqualand del Vasto, gli altri si guardavano attorno per essere certi che non arrivasse la sorveglianza. Ma gli addetti della sicurezza stavano seguendo i movimenti dei minorenni e hanno subito chiamato il 113. Hanno tra i 16 e i 17 anni e sono tutti del Vastese i 3 ragazzi denunciati per furto aggravato. Sono entrati in azione sotto gli ombrelloni del parco acquatico di località Incoronata. “Approfittando del clima di rilassatezza e degli abiti appoggiati sui lettini da sole – racconta il vice questore Cesare Ciammaichella, dirigente del Commissariato di Vasto – gli adolescenti avevano sottratto alcuni portafogli approfittando  della distrazione degli avventori occupati nelle piscine”. I componenti della baby-gang erano “ben organizzati, si muovevano con oculatezza e precisione fino a quando – spiega l’ufficiale di pubblica sicurezza – sono stati notati dal personale della sicurezza. Mentre uno sfilava i portafogli, gli altri facevano da palo. Con grande professionalità, gli operatori della security seguivano i movimenti dei tre minori chiedendo, allo stesso tempo, l’intervento della polizia”. Gli agenti della volante hanno colto sul fatto i giovani autori dei borseggi e li ha portati in Commissariato, dove “i tre sostenevano di aver preso i portafogli per gioco e per dimostrare che erano capaci di farlo, quasi una sfida, senza rendersi conto della gravità dei fatti”, dice Ciammaichella. Sono stati denunciati per furto aggravato. Verranno seguiti dagli assistenti sociali. I portafogli sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Più informazioni su