vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pista ciclabile, ancora danneggiamenti. La Lega Nord: vietare i risciò

Più informazioni su

VASTO – Non è ancora chiaro a causare gli ennesimi danni in poco tempo siano state ancora le corse dei risciò oppure gli atti di vandalismo che in questi primi 20 giorni di apertura si sono verificati a ripetizione. Fatto sta, che nemmeno la terza settimana dall’apertura della pista ciclabile di Vasto Marina è trascorsa tranquilla. I pali dell’illuminazione sono stati ancora danneggiati in serie. Ormai è difficile trovarne qualcuno sano. E le corse notturne i bici risciò tornano a disturbare il sonno dei residenti e a mettere a rischio le plafoniere che illuminano la pista ciclabile, che continua ad essere una pista da corsa. Lo era stata già prima dell’inaugurazione ufficiale, visto che più di qualcuno aveva deciso di percorrerla con la macchina. La Lega Nord chiede misure immediate per evitare che il nuovo tracciato ciclopedonale che si dipana per 4 chilometri ai margini della riserva naturale delle Dune di Vasto Marina diventi già vecchia, “ma è anche un problema di ordine pubblico. Serve la videosorveglianza. E durante le ore diurne pattugliamenti di vigili in bici e multe salate. Vanno vietati i risciò”, affermano Stefano Moretti e Luca D’Annunzio, iscritti al partito di Bossi.

Più informazioni su