vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A San Giuseppe il funerale di Emanuele. Il ricordo dei suoi amici

Più informazioni su

VASTO – Tanta gente, questa mattina, ha partecipato, presso la Cattedrale di San Giuseppe, ai funerali di Emanuele Mattucci, il giovane medico vastese, tragicamente scomparso in un incidente vicino Perugia sabato scorso. Grande la commozione tra i presenti. I genitori, Marco e Stefania, erano provati da ciò che hanno vissuto in questi giorni, ma hanno mostrato una enorme dignità e compostezza nel loro dolore. Toccanti le parole con cui don Gianfranco Travaglini durante l’omelia ha parlato ai presenti. Si è commosso don Giovanni Pellicciotti, che di Emanuele aveva curato il cammino di preparazione ai sacramenti. Erano presenti anche i suoi colleghi dell’Ospedale di Perugia, presso cui Emanuele si stava specializzando. Ad una loro lettera è stato affidato il suo ricordo:
“Con queste poche righe vogliamo ricordare un collega, amico, brillante professionista dotato di grande umiltà e umanità. Qualità, quest’ultime, che non sempre è facile ricordare nel nostro ambiente. Hai conquistato tutti con il tuo sorriso aperto e la tua simpatia. Avevi modi eleganti e gentili anche quando tentavamo di farti arrabbiare. Mai una parola di troppo, non eri capace di serbare rancore. Una battuta scherzosa e tutto tornava come prima. Abbiamo trascorso con te tre anni splendidi, anni in cui siamo cresciuti professionalmente insieme. Ci mancherai! Ci mancherà la tua presenza, le tante cose che avremmo potuto fare insieme, le piccole battaglie vinte ogni giorno. Con la tua scomparsa abbiamo perso anche l’occasione di sentirci migliori. Hai lasciato un vuoto incolmabile in tutti noi, il tuo ricordo ci accompagnerà ogni giorno e il tuo sorriso illuminerà la nostra vita.”

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su