vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Provincia presenta il piano di semplificazione e lotta agli sprechi

Più informazioni su

CHIETI – La Provincia di Chieti dichiara guerra all’inefficienza della burocrazia e ai tempi biblici delle pratiche. E’ questo il senso della delibera approvata nel corso della Giunta Provinciale di ieri, con la quale si costituisce il coordinamento delle politiche di semplificazione, su proposta dell’assessore provinciale Silvio Tavoletta. Il progetto segue le linee programmatiche dell’amministrazione Di Giuseppantonio, che pone in primo piano le politiche di trasparenza e semplificazione amministrativa.
 Il Comitato si presenta come organo operativo e, attraverso la predisposizione e il coordinamento di un Piano d’azione, si pone come finalità quella di assicurare tempi certi per le pratiche gestite dall’Ente, a beneficio esclusivo dei cittadini che si relazionano con gli uffici. Il passaggio successivo sarà quello di sottoporre al Consiglio Provinciale l’istituzione di un tavolo permanente di confronto costituito da forze politiche, imprenditoriali, sindacali e sociali per assicurare il corretto funzionamento e monitorare costantemente l’organo.
 “Con questo intervento – commenta Tavoletta, relatore della proposta – la Provincia di Chieti si pone in primo piano in tema di semplificazione amministrativa, garantendo servizi concretamente più efficienti, con ovvie ricadute organizzative interne”.
Per il Presidente Enrico Di Giuseppantonio “la nascita del Comitato è un ulteriore tassello che va a rafforzare l’impegno di questa Amministrazione a tutelare tutti i cittadini, evitando quanto più possibile passaggi burocratici inutili, eliminando perdite di tempo e quindi velocizzando l’iter delle pratiche stesse. La mia azione – conclude Di Giuseppantonio – si è sempre contraddistinta per garantire l’efficienza e una lotta serrata agli sprechi”.

Più informazioni su