vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Piano casa: si possono ampliare gli edifici del 20%, ma non sulla costa

Più informazioni su

VASTO – Ampliare gli edifici fino al 20% della superficie utile, ad esclusione della costa e delle zone che negli anni scorsi hanno subito una pesante cementificazione. Lo prevede il Piano casa approvato dal Consiglio comunale di Vasto a larghissima maggioranza. Dei 22 presenti, 20 hanno votato a favore, mentre Francesco Paolo D’Adamo (Pdl) si è espresso per il no e Riccardo Alinovi (Udeur) si è astenuto.

Così il Comune di Vasto recepisce la legge regionale numero 16 del 19 agosto 2009, il cosiddetto Piano casa. Commenti positivi, stamani, nella conferenza stampa tenuta dal sindaco, Luciano Lapenna, e dagli assessori Corrado Sabatini (Lavori pubblici) e Marco Marra (Politiche sociali)

“La legge – afferma Lapenna – è stata emendata in dieci punti, che però non ne modificano l’impianto originario. Il provvedimento approvato in Consiglio riguarda soprattutto le zone periferiche e agricole. Abbiamo salvaguardato la costa e quelle zone che, già in passato, sono state saccheggiate dall’edilizia”.

Oltre ad ampliare del 20% la superficie utile, per gli edifici esistenti sarà possibile la demoricostruzione: abbattere e ricostruire, mantenendo la sagoma e seguendo criteri antisismici e di risparmio energetico.

micheledannunzio@vastoweb.com

 

Più informazioni su