vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pulchra, scoppiano nuove polemiche. Alinovi: "Cambiare subito il cda"

Più informazioni su

VASTO – Cambiare immediatamente i vertici della Pulchra, la società che gestisce a Vasto lo smaltimento dei rifiuti. Torna a sollevare una polemica che aveva tenuto banco nei mesi scorsi Riccardo Alinovi, consigliere comunale dell’Udeur uscito a primavera dalla maggioranza di centrosinistra dopo aver chiesto la rimozione di Enrico Tilli (Pd), attuale presidente del consiglio d’amministrazione. E proprio il cda “è stato convocato per domani, 3 settembre, dall’amministratore delegato, Gianni Petroro”, fa notare Alinovi, che ora si rivolge al sindaco, Luciano Lapenna. “Nel Consiglio comunale di luglio – sottolinea – si era pubblicamente impegnato a cambiare il vertice della Pulchra, che dal 1998 a oggi ha gestito più di 100 miliardi delle vecchie lire”. Al momento di sollevare le prime polemiche, Alinovi era stato durissimo, chiedendo che venissero resi noti i bilanci della società di igiene urbana. La risposta era arrivata dallo stesso Lapenna in una conferenza stampa tenuta in municipio insieme a Tilli e a Petroro, che avevano respinto le accuse al mittente e parlato degli investimenti della Pulchra negli ultimi anni. Ma secondo il rappresentante dell’Udeur, il mancato rinnovo del cda, che è scaduto ed è ora in prorogatio, dipenderebbe da “qualche consigliere comunale che pensa di poter condizionare l’amministrazione”.
“Sulla questione della nomina del nuovo consiglio d’amministrazione – ribatte il sindaco – attendo le indicazioni delle forze politiche. Il cda è espressione della volontà dei partiti della coalizione, che si riuniranno a breve per decidere”.

Più informazioni su