vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pd, Idv, Sel e Prc: "Un candidato unitario per il centrosinistra"

Più informazioni su

VASTO – Un candidato unitario per il centrosinistra. E’ l’impegno che assumono davanti alla platea di Vasto della festa regionale di Sinistra ecologia e libertà i quattro segretari dei partiti che sostengono la Giunta Lapenna. E proprio il primo cittadino torna in pole position in vista delle elezioni 2011, anche se Alfredo Bontempo (Italia dei valori), subito dopo il dibattito, precisa: “Ribadisco che porteremo al tavolo del centrosinistra una nostra candidatura che sarà oggetto di trattativa con le altre forze politiche, ma poi dobbiamo trovare una sintesi tutti insieme”. Sul palchetto dei dibattiti, rispondendo insieme agli altri segretari alle domande dei giornalisti, (il palco grande è stato riservato al comizio serale di Vendola), Bontempo aveva detto: “Lavoriamo per un candidato condiviso da tutti e quattro i partiti di maggioranza, che si chiami Lapenna o no”.

Pd. “L’ho già detto molto tempo fa – afferma Peppino Forte, segretario del Pd – Lapenna è il sindaco di un’amministrazione che ha lavorato bene e, fino a quando vuole farlo, lo sosterremo. Ad oggi, il nostro candidato è Luciano Lapenna. Nel caso in cui dovesse decidere di non ricandidarsi, ragioneremmo su altri nomi”.

Sel. “Se – sottolinea Sante Cianci, segretario di Sinistra ecologia e libertà – riconosciamo a questa amministrazione di aver governato bene, che ragionamento andiamo a fare su un candidato alternativo? Il candidato naturale è Lapenna. Se ci saranno giudizi negativi, chi vuole li esprimerà al momento opportuno. Oggi abbiamo ancora tante cose da fare”.

Prc. “Non faccio nomi – mette le mani avanti Fabio Smargiassi, segretario di Rifondazione comunista – e dico solo che appoggeremo chiunque ci garantirà un Piano regolatore adeguato a questa città, che assicuri una mobilità sostenibile e zone di edilizia popolare, perché l’emergenza abitativa c’è ed è preoccupante”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su