vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Boca Punta Penna, buona la prima: Balcanio Romanè battuto 3-2

Più informazioni su

BOLOGNA – Parte con il piede giusto il campionato del Boca Punta Penna, l’associazione dilettantistica fondata da quattro ragazzi vastesi residenti a Bologna. La compagine biancorossa, impegnata nella prima giornata del torneo Uisp, ha infatti vinto 3-2 all’esordio contro il Balcanico Romanè, conquistando i primi tre punti in classifica. 

Un successo sofferto, ma meritato quello del Boca Punta Penna che è sceso in campo con la seguente formazione: 1 Bruno (C), 2 Gileno, 3 La Verghetta S, 4 Fino P, 5 Serafini V, 6 Cantalicio, 7 Mariotti, 8 Del Forno, 9 Zillotti, 10 Fiore, 11 Giardino L, 12 Giardino S, 13 Radoccia, 14 Di Laudo, 15 Pachioli, 16 Della Casa, 17 Vicino G, 18 Fino G. 

La partita inizia in salita perché nei primi minuti di gioco gli avversari riescono a passare in vantaggio, ma il gol subito non scoraggia i biancorossi che si proiettano immediatamente in avanti alla ricerca del pareggio e fortunatamente non bisogna aspettare molto per trovarlo: arriva grazie ad un bel gol di Luca Giardino, che coglie l’occasione per entrare nella storia della neonata compagine abruzzese, è suo infatti il primo gol ufficiale dalla squadra. Qualche minuto dopo il Boca Punta Penna passa in vantaggio grazie al presidente Domenico Zillotti che ha il merito di crederci e da predatore d’area riesce a mettere alle spalle del portiere avversario la rete del vantaggio.

Non finisce qui, l’arbitro concede un rigore molto dubbio che però sbatte sul palo. Il Balcanico Romanè è squadra ostica, si fa vedere più volte nella metà campo avversaria e alla fine riesce a pareggiare grazie anche alla disattenzione del Boca Punta Penna su una punizione. I vastesi però non si perdono d’animo, non hanno la minima intenzione di mollare e cercano di riportarsi in vantaggio buttandosi in avanti e rischiando anche qualcosina dietro. La voglia di iniziare bene l’avventura è tanta, non demordono e tutti gli sforzi vengono giustamente premiati, il gol della vittoria arriva a pochi minuti dal termine e porta la firma di Ivano Della Casa, che mette la palla dentro la porta tra gli applausi dei tifosi accorsi sugli spalti del Lucchini per non perdere l’atteso esordio della squadra e sostenere i propri amici. 

Vittoria meritata e tre punti, ma non solo, lo spirito è quello giusto, la squadra deve ancora conoscersi, ha grandi margini di miglioramento, ci sono elementi in grado di fare la differenza, ma colpiscono lo spirito di sacrificio dei ragazzi, soprattutto di quelli che hanno giocato meno e la grande unità di intenti volta alla vittoria, ognuno di loro si è messo a disposizione accettando regole uguali per tutti. La dirigenza desidera ringraziare tutte le persone, giocatori e non, che stanno rendendo una realtà questo progetto. Il presidente e goleador di giornata, Domenico Zillotti, ha voluto dedicare il goal e la vittoria al nonno recentemente scomparso.

A Bologna sabato non c’è stata solo una partita di calcio, è partito un nuovo progetto che porta la firma di vari ragazzi di Vasto, un progetto non solo calcistico, ma anche sociale, con intenti costruttivi e coinvolgenti. Buona la prima insomma e se il buongiorno si vede dal mattino il Boca Punta Penna potrà togliersi delle belle soddisfazioni. Bravi tutti.

Giuseppe Mancini

 

 

Più informazioni su