vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sicurezza: fuori da scuola cartello delle regole. "Ora le telecamere"

Più informazioni su

VASTO – Un cartello affisso al cancello. In modo che tutti conoscano le regole già prima di entrare alla scuola media Rossetti di Vasto. Per garantire sicurezza il secondo passo sarà l’installazione delle telecamere.

“La priorità – spiega la preside, Letizia Stangarone – viene data alle regole. Ho voluto incontrare tutti i genitori dei ragazzi delle classi prime. Assieme a loro abbiamo stabilito le norme di comportamento da rispettare, dalle più semplici alle più complesse, sul cui rispetto non transigo. Ci sarà da lavorare maggiormente sulle classi terze, dove sicuramente gli interventi saranno più massivi. Quotidianamente faccio il giro delle classi per verificare che quanto stabilito sia rispettato. Altro aspetto che non voglio assolutamente tralasciare – sottolinea – è la sicurezza nella scuola. Abbiamo provveduto all’emanazione di un bando sulla videosorveglianza per evitare furti e ingressi non autorizzati all’interno dell’edificio”. Anche a scuola cresce la necessità di sicurezza in una città in cui di episodi inquietanti nei mesi scorsi ne sono accaduti diversi.

Anche alla Rossetti si fanno i conti con i tagli imposti dal governo nel settore scolastico: “Le ore di sostegno – spiega Letizia Stangarone – sono state ridotte. Ci ritroviamo con un insegnante in meno e un ragazzo in più”.

Avviati i corsi contro la dispersione scolastica e i laboratori rivolti ai ragazzi che vivono situazioni di disagio.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su