vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Associazione "Emily": "Sportello Donnattiva, i costi sono triplicati"

Più informazioni su

VASTO – I costi dello sportello Donnattiva sono triplicati. Lo denuncia l’associazione EmilyAbruzzo, che rende noti i dati relativi alla propria gestione e li paragona con i costi preventivati dal Comune di Vasto. Continuano le polemiche sulla gestione del servizio che si occupa delle condizioni lavorative delle donne. In Consiglio comunale la maggioranza si è spaccata sulla variazione di bilancio relativa all’affidamento dello sportello Donnattiva alla Akon Service di San Salvo, una società specializzata. La variazione di bilancio destinata a finanziare il progetto è stata ritirata perché fuori tempo massimo. Dovrà essere riproposta. Ma i dissidi non si placano.

“Quando la gestione dello Sportello Donnattiva è stata affidata all’associazione EmilyAbruzzo, di cui sono tutt’ora la presidente in molti hanno avanzato per mesi illazioni e giudizi completamente fuori luogo e infondati sulla mia persona”, afferma Teresa Di Santo, figlia del consigliere comunale Antonio Di Santo. Ed è su questo legame di parentela che si sono concentrate le critiche.

“Lo Sportello , finanziato da un progetto Equal della provincia di Chieti – spiega la Di Santo – è costato 8mila euro per una gestione di 12 mesi, interamente versati alle operatrici dello sportello, associate di Emily e tutte disoccupate.
Oggi lo sportello è gestito da una società di San Salvo con un costo di 12mila euro per una gestione di 6 mesi, vale a dire con un costo di gestione triplo rispetto a quella precedente.
All’associazione Emily non è stata data la possibilità di gestire lo sportello, nonostante ad oggi la stessa gestisca grazie alla grande professionalità delle associate e senza alcun contributo economico lo sportello antiviolenza di San Salvo.
I risultati che abbiamo sempre ottenuto e certificato con relazioni trimestrali del servizio, prima con donnattiva a Vasto poi con Save a San Salvo – conclude il presidente – sono sempre stati ineccepibili”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su