vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Da Roma lo stop alle perforazioni in mare: niente nuovi pozzi petroliferi

Più informazioni su

VASTO – Stop alle nuove piattaforme petrolifere davanti alla costa vastese. Il no è arrivato dalla Commissione nazionale per la valutazione d’impatto ambientale. La battaglia contro la petrolizzazione del mare abruzzese fa registrare un’importante vittoria. Oggi è stata applicata per la prima volta la legge che vieta le trivellazioni entro le 5 miglia dalla riva.

L’alt imposto da Roma “dà ragione alle osservazioni formali presentate dalla Provincia di Chieti contro il progetto denominato Ombrina Mare 2”, commenta Franco Moroni consigliere provinciale delegato ai problemi della petrolizzazione, secondo cui la Provincia di Chieti “ha sempre mantenuto una posizione precisa e ferma su ogni tipo di trivellazione, in mare e sulla terraferma, ed ha appoggiato con grande convinzione tutte le iniziative dei cittadini, delle associazioni ambientaliste e dei comitati civici contro tutte le installazioni di questo tipo: grazie alla sua fermezza e al concorso di tanti cittadini siamo riusciti a conseguire questo primo risultato importantissimo, cui speriamo seguiranno simili pronunciamenti nei confronti delle altre osservazioni presentare al Ministero dell’Ambiente”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su