vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Provincia, la maggioranza si divide sul "no" ai tagli negli ospedali

Più informazioni su

CHIETI – Primi scricchiolii nella maggioranza di centrodestra in Consiglio provinciale. Nella seduta di ieri l’Udc si è smarcata dal resto della coalizione che sostiene Enrico Di Giuseppantonio e la sua Giunta. Lo ha fatto sull’ordine del giorno presentato dal centrosinistra sulla sanità, oggetto nella provincia di Chieti di pesanti tagli imposti dalla Regione.

Nel dibattito è emerso che le posizioni dei consiglieri centristi Antonio D’Ugo, Giovanni Di Rito e Nicola Fioriti erano più vicine a quelle dell’opposizione che a quelle della maggioranza di cui fanno parte. Il vice presidente della Provincia, Antonio Tavani, ha richiamato tutti all’ordine. Ma non ha raggiunto l’obiettivo, visto che D’Ugo ha votato col centrosinistra e Di Rito si è astenuto.

Il centrodestra, in ogni caso, l’ha spuntata, dicendo “no” con 14 consiglieri al documento presentato dall’opposizione, mentre i voti favorevoli sono stati 11, compreso quello di D’Ugo. Si apre un problema nella coalizione che sostiene Di Giuseppantonio. La spaccatura sulla sanità è venuta proprio dal partito del presidente.

micheledannunzio@vastoweb.com

 

 

Più informazioni su