vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Basket, serie C. Biofox, in casa col Mola per il riscatto dopo 2 sconfitte

Più informazioni su

VASTO – BioFox Vasto ancora fra le mura amiche per la 3^ giornata del turno di andata con uno zero in classifica per le due sconfitte, a Trinitapoli e con il Giulianova, maturate dopo gare condotte gagliardamente fino all’ultimo quarto che, in entrambi  i casi, aveva visto gli uomini di coach Della Godenza uscire dal parquet a mani vuote. Domenica al PalaBcc si torna in campo e l’avversario, il Geofarma Mola, è senz’altro uno di quelli tosti non foss’altro perché arriva con due vittorie su due gare giocate e con le credenziali del quintetto di alto rango che si presenta intenzionato a fare bottino pieno. In settimana gli uomini del presidente Spadaccini hanno prima rivisto e commentato la gara contro il Giulianova, poi sono tornati sul parquet per continuare a preparare schemi e tattiche di gioco alla ricerca di quell’amalgama che, almeno per ora, sembra difficile da assimilare con l’intento di scendere sul parquet alla ricerca di quella prima vittoria da dedicare a quanti non hanno fatto mancare la loro presenza sugli spalti di un PalaBcc degna cornice di un campionato nazionale. L’importante è crederci tutti insieme per guardare avanti puntando a muovere la classifica verso una posizione di classifica che possa far lavorare tutti con quella tranquillità necessaria per mantenere nervi saldi e continuare in quella sicura crescita dalla quale arriveranno anche i risultati. Superfluo ribadire che l’avversario viene per fare risultato, ma la BioFox ce la metterà tutta affinché ciò non succeda allungando anche l’occhio sul proseguo del campionato perché alle due gare interne ne seguiranno altrettante in trasferta verso squadre che oggi sono ancora al palo insieme ai vastesi: domenica 24 si va a Trani, mentre il 31 si viaggia alla volta di Sulmona.  I primi bilanci si potranno cominciare a fare dopo questo mese di ottobre, primo della ritrovata serie C, che, fra l’altro, si sta presentando con 5 venerdì, 5 sabati e 5 domeniche per un evento che si verifica ogni 823 anni, il sodalizio bianco rosso si ripresenta nei campionati nazionali con numeri decisamente più piccoli anche se quarant’anni  di attività sono sempre un gran bel traguardo guardando sempre avanti verso ben altre mete. Tutto ciò detto non mi rimane che rinnovare l’invito ai tanti nostri sostenitori perché domenica, alle ore 18, la squadra ha bisogno di sentire il 6° uomo sugli spalti dal primo all’ultimo minuto con il chiaro intento, difficile ma non impossibile, di muovere la classifica facendo un risultato che, quanto meno, premierebbe il lavoro e gli sforzi di atleti, tecnici e dell’associazione tutta. Non prendete impegni, mi raccomando: Vi aspettiamo numerosi e rumorosi al PalaBcc perché insieme vogliamo provare a fare l’impresa.

Francesco Tomassoni – addetto stampa Vasto Basket

Più informazioni su