vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Villaggio Siv, i residenti in municipio: "Una scuola nelle case in vendita"

Più informazioni su

VASTO –  Una scuola di formazione professionale. E’ la proposta dei residenti del Villaggio Siv per evitare che il Comune venda nel quartiere i locali di sua proprietà. Ieri in municipio l’incontro tra una delegazione di cittadini della periferia meridionale di Vasto e l’amministrazione comunale.

Nell’aula consiliare i rappresentanti del Circolo Villaggio Siv, che ha sede proprio in uno degli appartamenti del Comune, hanno incontrato il sindaco, Luciano Lapenna, e gli assessori Vincenzo Sputore e Lina Marchesani. Il presidente del sodalizio, Antonio Di Nardo, ha formulato la proposta di realizzare una scuola di formazione professionale. Lapenna ha risposto che porterà la proposta in Giunta per una valutazione collegiale sulla sua fattibilità.

Gli appartamenti. In tutto, le abitazioni di cui il Comune è titolare sono cinque, compresa quella che ospita la chiesa del quartiere. Tre sono state inserite nella lista degli immobili da vendere per fare cassa in un periodo di crisi in cui le risorse a investire sono poche. “Sono strutture – sottolinea Lapenna – che versano in condizioni di degrado. Servono soldi per metterle a posto”. E questo è il problema principale. Reperire i finanziamenti.

I residenti hanno chiesto maggiore pulizia delle aree verdi, una derattizzazione più capillare e vigilanza costante. Alla presenza del dirigente del settore Servizi, Ignazio Rullo, l’amministrazione si è impegnata a venire incontro alle prime due richieste nel più breve tempo possibile. Il sindaco ha sollecitato il Comitato a costituirsi associazione per prendere in gestione il campo sportivo della zona.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su