vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il regolamento in Consiglio: musica fuori dai locali fino all'una

Più informazioni su

VASTO – Stop alla musica fuori dai locali all’una nelle zone in cui va assicurata la movida, a mezzanotte dove si deve salvaguardare la quiete pubblica. Lo prevede il regolamento che approderà giovedì in Consiglio comunale. Ma non è detto che sia quello il testo definitivo. Dopo le polemiche di settembre, si cerca una soluzione condivisa sulle regole dell’intrattenimento musicale fuori dagli esercizi pubblici. La scorsa settimana la commissione Regolamenti del Consiglio comunale ha sentito il parere dei rappresentanti di gruppi musicali e dj, ma anche dei consorzi commerciali del centro storico e di Vasto Marina che hanno esposto le loro richieste.

Il regolamento. L’organo consiliare, presieduto da Nicolangelo D’Adamo (Pd) e composto da Alfredo Bontempo (Idv), Ivan Aloè (Pd) e Maurizio Vicoli (Sel) per la maggioranza di centrosinistra e da Etelwardo Sigismondi (Pdl), Guido Giangiacomo (Pdl) e Luigi Marcello (Pdl) per l’opposizione, ha elaborato la bozza che passerà all’esame dell’assemblea. Il regolamento prevede la suddivisione della città in tre tipi di aree: centrali, semicentrali e periferiche. Il documento disciplina orari e generi musicali. Gli orari di chiusura previsti sono due: mezzanotte e l’una. La cartina è piuttosto complessa e individua le zone in cui prevale l’esigenza di tutelare chi di notte vuole dormire e quelle in cui si privilegia il divertimento. Tra queste ultime, naturalmente, la riviera, che d’estate deve assicurare l’intrattenimento a vastesi e turisti.

La proposta. La riunione della commissione è stata allargata ai consorzi Vasto in Centro e Vivere Vasto Marina, il primo rappresentato da Marco Corvino, il secondo da Piergiorgio Molino, Antonio Caruso e Pierpaolo Tognoni. Hanno detto la loro anche i portavoce di gruppi musicali e dj, Nicola Cedro e Guido Iacovitti. “Abbiamo chiesto – racconta Corvino – di differenziare gli orari nel centro storico e a Vasto Marina nei mesi estivi: da domenica a giovedì stop alla musica all’una di notte, mentre venerdì e sabato alle 2. Un’ora in più nella località balneare: alle 3 di venerdì e sabato, alle 2 nelle altre serate”. Orario estivo che gli operatori vorrebbero far partire già da maggio.

“Abbiamo recepito le loro proposte – dice Bontempo – e le valuteremo dopo aver sentito anche il parere di Confcommercio e Confesercenti, oltre che dei residenti della città antica”. Il regolamento intanto arriverà in Consiglio. Poi le eventuali modifiche.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su