vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il Boca, squadra di universitari vastesi, vince e si porta a -4 dalla vetta

Più informazioni su

BOLOGNA – “Vinciamo facile e li riagganciamo!”. Queste le dichiarazioni rilasciate da Nicola La Verghetta la scorsa settimana, in riferimento allo scontro che attendeva il Boca sul campo della capolista Rondone. E allo Spisni la profezia si è avverata, anche se i biancorossi faticano non poco per avere la meglio sulla formazione locale, più di quanto il 3-1 finale possa fare immaginare. Con questa vittoria la compagine composta prevalentemente da ragazzi vastesi si è portata al terzo posto in classifica, a quattro lunghezze di distacco proprio dal Rondone, ma avendo disputato una partita in meno rispetto alla capolista.

Partono concentrati i giocatori del Boca, consci del fatto che un altro passo falso significherebbe vedere allontanarsi troppo la vetta della classifica. Il primo tempo vede una partita molto noiosa, con le due squadre che si studiano e si affidano principalmente ai lanci lunghi, ma la palla staziona perlopiù a centrocampo senza che nessuna delle due compagini corra particolari rischi. Ma proprio quando la prima frazione sembra destinata a concludersi a reti bianche, Antonio Maccione pennella un pallone al centro dell’area dove Federico Brindisi trova il jolly: battuta al volo di sinistro all’altezza del dischetto del rigore e palla che termina la sua corsa sotto la traversa.

Nel secondo tempo, ovviamente, il ritmo della gara aumenta e al primo affondo il Boca raddoppia: Gaetano Mariotti conquista la palla al limite dell’area avversaria e lascia partire un tiro che va a gonfiare la rete, sfruttando un’indecisione dell’estremo difensore avversario. A questo punto i biancorossi tentano di giocare di rimessa, ma subiscono la reazione degli avversari che li assediano nella propria metà campo. Al venticinquesimo una palla vagante in area va a colpire il palo interno per poi finire innocua tra le braccia di Simone Giardino. è il preludio per il goal del Rondone che arriva al trentesimo: cross teso in area con la punta avversaria che colpisce di testa, Giardino tocca la sfera ma non può evitare che questa finisca in rete. Dopo il goal subito si rimaterializzano gli spettri della scorsa partita, quando non è stato sufficiente il doppio vantaggio per portare a casa i tre punti; gli avversari credono nel pareggio e la loro convinzione aumenta dopo l’espulsione per doppia ammonizione di Gaetano Mariotti. Ma allo scadere, con gli avversari interamente riversati nella tre quarti del Boca, direttamente da rinvio dal fondo Valter Serafini lancia Vincenzo Russo che si invola e a tu per tu con il portiere non fallisce l’appuntamento con il goal, chiudendo di fatto la partita.

Una gara sofferta, ma vittoria meritata per i biancorossi. Negli spogliatoi a fine partita spumante a fiumi per festeggiare la vittoria ma soprattutto, anche se un po’ in ritardo, il compleanno del terzino Andrea Gileno, al quale la società rinnova i suoi migliori auguri. Prossimo appuntamento sabato prossimo, quando al ‘Lucchini’ il Boca ospiterà i quasi omonimi dell’All For One Bo.Ca per tentare di avvicinarsi ulteriormente alla testa della classifica. Per chiunque fosse interessato, risultati e classifica sono disponibili sul sito http://www.uispbologna.it/calcio/calcio-11/ (Categoria Dilettanti, girone B).

Questi i giocatori scesi in campo: 1 Giardino S., 2 Gileno, 3 Maccione, 4 Di Gregorio, 5 Serafini G,. 6 Serafini V., 7 Mariotti, 8 Del Forno, 9 Fiore (C), 10 Russo, 11 Brindisi, 12 Pomponio, 13 La Verghetta S., 14 La Verghetta N., 15 Della Casa, 16 Di Laudo, 17 Zillotti, 18 Mileno. Dirigenti: Tana, Cupaiolo, Bozzelli.

 

Simone Giardino

 

Più informazioni su