vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

ApI: "Il Comune risparmia sugli stipendi del personale degli asili"

Più informazioni su

VASTO – Il Comune risparmia sugli stipendi degli assistenti degli alunni disabili. Lo affermano Alessandro La Verghetta, Nicola D’Adamo e Giuseppe Di Paolo, consiglieri comunali di Alleanza per l’Italia, che presentano un’interrogazione rivolta al sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, dopo aver verificato “gli atti disponibili relativi alla gara d’appalto del servizio di assistenza specialistica agli alunni disabili pre e post scuola”, si legge nel documento dei rappresentanti del partito di Rutelli.

La Verghetta, D’Adamo e Di Paolo hanno accertato che il servizio “per la durata di tre anni, è stato affidato alla cooperativa Cosmopolitan di Volla (Napoli) per un importo complessivo, a base d’asta, di 572mila 400 euro, per un monte ore pari a 36mila e un costo per ora di 15 euro e 90 centesimi, oltre all’Iva al 4%”. La società che ha vinto la gara d’appalto “ha effettuato un rivbasso d’asta del 26,15%”, scrivono nell’interpellanza i consiglieri comunali, che chiedono la pubblicazione degli atti sul sito internet del Comune di Vasto e “se l’amministrazione comunale e la commissione di gara si siano resi conto che applicando un ribasso del 26,15% sull’importo di 572 mila euro per 36 mila ore lavorative, di fatto la decurtazione inciderà solo ed esclusivamente sulla retribuzione dei lavoratori: infatti la tariffa oraria netta sarà di 11 euro e 74 centesimi, per complessivi  422mila 640 euro oltre all’Iva 4%, che è la cifra con la quale la Cosmopolitan si è aggiudicata la gara”.

Un ribasso che ApI definisce “fuori mercato” e potrà essere applicato solo attraverso una diminuzione della paga oraria del personale da 16 euro e 80 centesimi a 15 euro e 90. I tre consiglieri d’opposizione attaccano l’amministrazione comunale, accusandola di voler risparmiare prosciugando le tasche dei lavoratori.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su