vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Molino (Pd) dopo la convention di Firenze: "Si facciano le primarie"

Più informazioni su

VASTO – “Si facciano le primarie, a tutti i livelli. E’ quello che abbiamo chiesto da Firenze: rispettare l’articolo 22 dello statuto del Partito democratico”. Lo afferma Domenico Molino, assessore comunale a Vasto, tracciando un bilancio dell’assemblea che, nel capoluogo toscano, ha riunito da tutta Italia i cosiddetti rottamatori, il gruppo che fa capo al sindaco di Firenze, Matteo Renzi, e ha visto la partecipazione di personaggi di primo piano del Pd, da Giovanna Melandri a Debora Serracchiani, con un intervento di Michele Emiliano, sindaco di Bari.

Molino dice, però, di non essere un rottamatore a livello locale: “Questa non è una corrente, ma una base propositiva. Ad ascoltare Renzi c’erano tanti ventenni, cosa che spesso non si vede nei partiti, in cui a mio avviso si è smarrita la bussola, la necessità di mettere al centro la politica per il cittadino. Quella che parte dall’assemblea di Firenze è una forza generazionale che ha voglia di partecipare con una proposta, chiedendo le primarie, a tutti i livelli. Mi faccio carico di questa istanza nel partito”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su