vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il Wwf: "No a nuovi porti turistici, accentuano l'erosione della costa"

Più informazioni su

VASTO – “Ci chiediamo la necessità effettiva di nuovi porti turistici, a fronte di problemi di erosione costiera drammatici sotto gli occhi di tutti”. Lo afferma Ines Palena, presidente del Wwf Zona frentana e Costa teatina. La questione riguarda anche Vasto, dove da anni si discute della costruzione di un porto turistico nell’ambito dell’ampliamento dello scalo portuale di Punta Penna, o alla foce del torrente Lebba.

Secondo Palena “la quasi totalità della costa abruzzese è in erosione e da innumerevoli studi si sa che questo fenomeno è accentuato proprio da costruzioni a mare come porti e banchine, che modificano la circolazione delle correnti sottocosta”. Per il Wwf costruire nuove opere a mare è in contrasto col progetto, ancora tutto da realizzare, di Parco nazionale della Costa teatina.

Più informazioni su