vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sant'Antonio Abate, rotatoria contesa: la costruirà la Provincia

Più informazioni su

VASTO – Sarà la Provincia di Chieti a realizzare a Vasto la rotatoria di località Sant’Antonio Abate. Lo annuncia il vice presidente Antonio Tavani: “Entro la prossima settimana – dice l’assessore alla Viabilità – su richiesta dei consiglieri provinciali Etelwardo Sigismondi, Angelo Argentieri, Tonino Marcello ed Antonio D’Ugo, sarò nel Vastese per constatare di persona la situazione con il tecnico incaricato di progettare la rotatoria di Sant’Antonio Abate, che solo la nostra amministrazione ha finanziato, progettato e presto manderà in appalto la realizzazione”.

Dopo anni di attesa, verrà realizzata la rotonda contesa tra Comune e Provincia. Quest’ultima aveva stoppato il progetto presentato dal settore Lavori pubblici del municipio perché saranno a carico dell’amministrazione provinciale sistemazione e messa in sicurezza dell’incrocio pericoloso in cui ha perso la vita Sandro Smerilli, il giovane autista d’autobus morto a 29 anni in un tragico incidente stradale a Pasquetta del 2007.

La Giunta Di Giuseppantonio ha stanziato quasi un milione e 300mila euro per tamponare le emergenze lungo la rete viaria provinciale: 900mila euro per la manutenzione straordinaria e il rifacimento dei piani viabili con interventi nei tratti maggiormente dissestati, 160mila per interventi puntuali e 225mila per la segnaletica orizzontale e verticale.

Tavani annuncia anche un “piano straordinario sul Vastese che è partita ieri dalla frana sulla traversa di Fresagrandinaria, Abbiamo già pronti i lavori sulla Provinciale Schiavi d’Abruzzo-Templi Italici, sono stati stanziati 500 mila euro per il rifacimento dei piani viabili della Fondo Valle Sinello, trasformata in manutenzione straordinaria e 300 mila euro per la Carpineto-Gissi sono previsti nel Piano triennale delle opere pubbliche. Inoltre, dopo l’ultimazione in soli sette mesi del quarto lotto della Fondo Valle Treste è in fase avanzata la progettazione definitiva del quinto lotto funzionale. L’intervento, che interessa un tratto di strada di circa un chilometro e mezzo, è qualificante sotto l’aspetto tecnico e capace di dare risposte al territorio in termini di funzionalità. L’approvazione del progetto esecutivo – spiega il vice presidente – è prevista entro dicembre 2010”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su