vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vastesi di successo: Antonello Ricci, primo canestro in serie A

Più informazioni su

VASTO – Sabato 20 novembre 2010. Una data che resterà sicuramente impressa nella mente di Antonello Ricci, giovane cestista vastese, da quest’anno nel giro della prima squadra della Banca Tercas Teramo Basket. Nella partita persa dagli abruzzesi contro la Benetton Treviso, è arrivato per lui l’esordio in serie A. Un momento inseguito sin da quando ha scoperto la sua passione per la palla a spicchi, e per il quale ha tanto lavorato, e sta lavorando, duramente. La sua presenza in campo è durata appena un minuto, ma in quel minuto si sono concentrati tutti i sacrifici di questi anni. Il passaggio da Vasto a Chieti, il trasferimento a Pesaro, il ritorno in Abruzzo a Teramo, le tante esperienze vissute nelle Nazionali giovanili. Al suo ingresso in campo Antonello ha avuto l’occasione di andare in lunetta per due tiri liberi. Ne ha messo dentro solo uno, ma ha pur sempre realizzato il suo primo punto in serie A. Purtroppo non ha potuto contribuire ad evitare la sconfitta (90 a 71) della sua squadra, che oggi ha anche esonerato l’allenatore Capobianco. Resta però una data da incorniciare a livello personale. Non un esordio banale, ma sul parquet del Palaverde di Treviso, uno dei templi della pallacanestro italiana. Passata l’emozione di questo avvenimento per Antonello c’è ora da convincere un nuovo allenatore delle proprie potenzialità, sperando di ritagliarsi costantemente un posticino tra i convocati e tornare più spesso in campo. Nel frattempo, Antonello guida la squadra di Teramo che partecipa al campionato di C2 (nel basket una società può avere squadre in campionati di livello diverso), con l’incredibile media di 20.5 punti a partita, oltre a giocare nella squadra giovanile della Banca Tercas. Tantissimi allenamenti, tante partite, da affrontare nel migliore dei modi, per far sì che il percorso appena iniziato sia lungo e costellato di successi. Noi gli facciamo i migliori auguri per l’esordio di domenica scorsa, ed un grande in bocca al lupo per il prosieguo del campionato.

Giuseppe Ritucci – giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su