vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Primarie, Sputore: "Se Lapenna dice sì, faccio un passo indietro"

Più informazioni su

VASTO – “Se c’è Lapenna, sostengo lui e non mi candido alle primarie”. Lo dichiara Vincenzo Sputore, vice sindaco di Vasto, da tempo indicato tra i possibili aspiranti alla carica di sindaco. “Se si candida Luciano Lapenna – precisa – io lo sosterrò. Altrimenti, valuterò la scelta da compiere”. Domenico Molino ha dato la sua disponibilità a correre per le primarie. Anche Peppino Forte, “se serve per il bene del partito e, soprattutto, della città”, ha dichiarato a Vastoweb nel giorno del comizio di Bersani al Politeama Ruzzi.

Il vertice. E’ il giorno delle scelte importanti. Il Partito democratico si riunisce stasera per decidere sulle  primarie. La questione è la scelta del candidato sindaco. Direttivo a conclave, convocato dal segretario Peppino Forte, per sciogliere un nodo che avrà effetti sul centrosinistra e, inevitabilmente, sulle elezioni comunali della prossima primavera.

Nella sede di piazza del Popolo si ritroverà la dirigenza locale per trovare una soluzione da proporre agli altri partiti della coalizione. Mentre il sindaco, Luciano Lapenna, non scopre le carte. Deve sciogliere la riserva e dire ai suoi se intende ricandidarsi nel 2011 per chiedere ai vastesi il secondo mandato.

Un questione sorregge l’altra: le intenzioni del primo cittadino e quelle del partito.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su