vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Incidente mortale, due indagati. Pm nomina un perito. Domani autopsia

Più informazioni su

VASTO – Verrà eseguita domani mattina all’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto l’autopsia sul corpo di Doretta Micolucci, la 64enne di Torino di Sangro morta due giorni fa in un tragico incidente stradale sulla Statale 16, nei pressi della cantina sociale di Casalbordino. La badante ha perso la vita in un attimo, in un violentissimo schianto in cui si sono fracassate la sua Fiat Uno, un’Alfa 147 e una Peugeot 306. I due conducenti sono rimasti feriti: D.D., 29 anni, residente a San Salvo, e C.E., 45, di Roccaspinalveti. Ora risultano indagati. Sono difesi dagli avvocati Angela Pennetta e Franco Gabriele.

Parte lesa i figli della donna, il cui legale è Carmine Di Risio.  L’esame autoptico è stato disposto dal pm Giancarlo Ciani, che ha nominato un perito, Pietro Falco, per accertare le cause del tremendo impatto tra le tre automobili. La macchina della donna si è ribaltata, finendo col tettuccio sull’asfalto. I soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso della badante.

Al termine dell’autopsia la salma verrà restituita alla famiglia per i funerali, che dovrebbero tenersi sabato pomeriggio a Torino di Sangro.  

Più informazioni su