vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ritardo nel mettere la firma in Commissariato, finisce ai domiciliari

Più informazioni su

VASTO – Sottoposta all’obbligo di firma in Commissariato, arrivata sempre in ritardo, non sapendo spiegare perché. E’ finita agli arresti domiciliari una diciottenne di Vasto, Rita Erra, già arrestata nei mesi scorsi perché accusata di aver rapinato insieme a un complice una donna nel centro della città.

Successivamente la misura restrittiva era stata mitigata dalla magistratura vastese. Le rimaneva l’obbligo di recarsi tutti i giorni al Commissariato di via Bachelet per apporre la firma.

“Dal mese di settembre – afferma il vice questore Cesare Ciammaichella – la giovane sistematicamente non rispettava fedelmente l’orario impostole per ottemperare alla prescrizione, presentandosi continuamente in ritardo e violando, di fatto reiteratamente, la misura a cui sottoposta, peraltro senza fornire adeguate giustificazioni in ordine allo stesso ritardo”, dice il dirigente del Commissariato di Vasto. Così, ordine di custodia cautelare, è stata “scortata presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, per rimanervi a disposizione dell’autorità giudiziaria”.

 

Più informazioni su