vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Libro dei "tre D'Adamo", il 12 dicembre la presentazione al D'Avalos

Più informazioni su

VASTO – Tre D’Adamo: Nicola, Nicolangelo e Bruno. I primi due sono gli autori, il terzo è l’editore del libro Gli ortolani di Vasto tra storia e antropologia. Il volume verrà presentato il 12 dicembre, alle 16.30, nella pinacoteca di Palazzo D’Avalos.

La conferenza sarà aperta dai saluti del sindaco, Luciano Lapenna, e dell’editore, Bruno D’Adamo. Poi le relazioni di Lia Giancristofaro, antropologa dell’Università D’Annunzio di Chieti-Pescara, su L’apologia della terra e dell’orto, Nicola D’Adamo, che parlerà di Vasto, la città degli orti, e Nicolangelo D’Adamo, che interverrà sul tema Salvare la civiltà ortolana.

“L’amministrazione comunale – afferma il Sindaco Luciano Lapenna – è stata lieta di accogliere la richiesta della casa editrice Il Torcoliere di Vasto di presentare alla cittadinanza questo originale volume, che offre una minuziosa ricostruzione storica di uno dei settori più floridi della nostra economia nel secolo scorso. Ed avanza anche delle interessanti proposte per salvare la civiltà ortolana”.

“Il volume – sottolinea l’editore – affronta numerosi temi legati al mondo dell’orticoltura ed ai sistemi tradizionali di produzione e commercializzazione; descrive minuziosamente la localizzazione geografica degli orti vastesi e delle famiglie ortolane che vi abitavano; recupera modelli culturali antichi: la vita negli orti, gli usi e costumi, le tradizioni, le abitudini alimentari degli ortolani, assieme al loro particolare lessico in vernacolo. In sintesi il volume va a colmare una lacuna storiografica locale, soprattutto se si considerano gli originali modelli organizzativi delle piccole aziende agricole chiamate orti e il valore economico dell’orticoltura stessa a Vasto nel recente passato”.

Più informazioni su