vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Prima mondiale per "Maniac", del maestro vastese Raffaele Bellafronte

Più informazioni su

VASTO – Prima mondiale a Milano per Maniac, l’ultima composizione del musicista vastese Raffaele Bellafronte. Domenica scorsa, è stato Davide Cabassi a eseguirla in occasione dell’inaugurazione del prestigioso Museo del Novecento, a Palazzo dell’Arengario, dove sono esposte oltre 400 opere d’arte del XX secolo.

Maniac è un’opera edita da Rai Trade. “Una esecuzione eccellente – si legge nella recensione – quella del famoso pianista milanese, che ha restituito  le spericolate volute poliritmiche,  l’energia e il virtuosismo che il compositore vastese ha profuso in questa nuova partitura.  Ad un pubblico delle grandi occasioni,  ricco delle personalità italiane più importanti del mondo della cultura e della politica, non è bastata una sola esecuzione”. Di fronte all’entusiasmo del pubblico, Cabassi ha concesso due bis, eseguendo complessivamente tre volte la composizione del maestro vastese.

Gli spazi espositivi di Palazzo dell’Arengario saranno aperti al pubblico fino al 28 febbraio. “Questa è un’installazione, non un’architettura – dichiara l’architetto Italo Rota – uno spazio da visitare con il corpo per entrare in contatto con una serie infinita di capolavori, che abbiamo visto tante volte riprodotti sulle copertine dei libri di tutto il mondo. Una installazione per attivare il b-side di piazza del Duomo che ha sempre vissuto dell’eterno successo della Galleria. Un riequilibrio necessario per un centro a trecentosessanta gradi, religioso e profano, che riflette l’anima della nostra città”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su